Crash Course on Robot Emotion

From AIRWiki

Jump to: navigation, search

A course cordinated at Politecnico di Milano with the PhyCo Lab and the Laboratorio Modelli & Prototipi aimed at an interdisciplinary experience between engineering and design students to create robotic entities able to show emotions. Brochure.

The course is offered in Italian.

An emotional robot (E-2?) at an exhibition.

La comunicazione fra persone avviene attraverso l’interscambio di informazione. Gran parte di questa informazione è veicolata dal linguaggio paraverbale: gesti, espressioni, sguardi... Nel design dell’interazione con i prodotti, molto spesso ci si concentra sulla funzionalità e sull’immediatezza d’uso e si trascurano le caratteristiche espressive. Ci proponiamo di apprendere le basi tecniche necessarie per sviluppare semplici progetti applicativi di robotica che riguardano l'espressività e la comunicazione dell’emozione. Di fatto, molti robot nascono per collaborare con l’uomo ma spesso, nella progettazione, si trascurano le loro possibilità comunicative ed espressive. Con l’obiettivo di creare un corpo di conoscenza condiviso fra Robotics e Design, proponiamo un corso intensivo di 2 giorni. Full-time, dalle 9.00 alle 18.00, prototipando piccoli robot ed esplorando le loro capacità espressive.

Contents

Contenuto e organizzazione

20 studenti scelti, organizzati in 5 gruppi misti (2 designer + 2 ingegneri), assistiti dai docenti, dovranno animare un personaggio robotizzato. L’obbiettivo è riuscire a esprimere una serie di emozioni secondo il brief dato. Il corso è denso, concentrato su piccoli particolari.

Inizia con 4 ore di lezioni frontali + 12 di lavoro in gruppo: -1 Ora di Physical Computing: Programmare motori e bottoni con Arduino. (rapporto back-end/ front-end). -1 Ora di Character: Disegnare le espressioni (casi studio), rapporto fra i muscoli facciali e l’emotività espressa. -1 Ora di Robotica: Basi di Interaction con Robot (Uncanny valley e esempi). -1 Ora di segreti della modellistica: Manipolare la materia (utilizzo del Poliuretano espanso, gomma piuma).

Dopo le lezioni frontali e la divisione in gruppi, inizia la fase di sperimentazione e lavoro in gruppo supportato dagli insegnati e assistenti.

Dove

Presso il Laboratorio di Modelli, della scuola di Design in via Durando 10. Il laboratorio è uno spazio completamente attrezzato con macchine e attrezzature per la modellazione e prototipazione, in più il personale del laboratorio parteciperà attivamente all’attività formativa.

Quando

Giovedì 23 e Venerdì 24 Febbraio 2012 dalle 9.00 alle 18.00

Iscrizioni

Compilare il form su [1]

Links